Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

6 post con torte e strudel di mele

Strudel di mele con la pasta per il pane senza glutine (anche senza lattosio)

Pubblicato il da Questo è il Blog di Elena

HPIM4197.JPG

Per questo strudel ho usato la pasta di pane senza glutine ottenuta seguendo la ricetta dei  Triangoli di pane bianco senza glutine. Ho distribuito il ripieno alle mele su un rettangolo di quella pasta già lievitata e poi l'ho arrotolata su se stessa.

Per il ripieno:

  • 4 mele GOLDEN (io ho messo le Melinda);
  • un cucchiaio di zucchero;
  • un cucchiaio di pinoli;
  • una noce di burro o di olio di girasole
  • facoltativa mezzo cucchiaino di cannella in polvere.

Tagliate a fette le mele, versatele in una casseruola antiaderente con tutti gli altri ingredienti e fatele cuocere dolcemente per circa 10 minuti.

ECCO QUI DI SEGUITO GLI INGREDIENTI DELLA PASTA DI PANE:

250 g del preparato senza glutine Mix it! DS o altri preparati industriali o Il mio Mix preferito di farine senza glutine per pane (preparato senza l'aggiunta del latte in polvere, previsto facoltativamente dalla ricetta del Mix);

200 ml d'acqua tiepida (240 ml se si usa Il mio Mix preferito di cui sopra, ma anche 225 ml se si usano altri preparati industriali, dovete insomma aggiungere quella quantità d'acqua che serve per ottenere un impasto viscoso morbido ma che non si espanda una volta sulla piastra);

mezza bustina, cioè circa 4 g di lievito di birra secco;

1 cucchiaino di sale;

mezzo cucchiaino di zucchero;

10 g di olio d'oliva o di burro.

... e ora passiamo alla PREPARAZIONE:

Mescolate il lievito con lo zucchero e una piccola parte dei 200/225/240 ml richiesti d'acqua tiepida, lasciate riposare il composto per 10 minuti al coperto.

Sciogliete il sale nella parte restante d'acqua.

Mettete la farina nel recipiente dell'impastatrice, versateci nel mezzo il composto col lievito, l'olio o il burro e l'acqua salata. Impastate bene per circa 5 minuti.

Lasciate lievitare la pasta per 40 minuti circa.
Ora accendete il forno a 200°  e stendete la pasta lievitata su un foglio di carta forno infarinato, già collocato sulla piastra da forno, in un rettangolo di circa 1 cm di altezza, usando le mani inumidite o una spatola anch'essa bagnata.
Distribuite il ripieno alle mele e arrotolate il rettangolo di pasta su se stesso aiutandovi con la carta forno ed una spatola.
Spennellate il rotolo con del rosso d'uovo sbattuto e distribuite (facoltativo) dello zucchero in granella.
Infornate e lasciate cuocere fino a doratura (circa 40 minuti).
Servite il dolce tiepido o freddo spolverato con zucchero a velo.
BUON APPETITO!!! 
HPIM4211.JPG
 

Condividi post

Repost 0

Strudel di mele

Pubblicato il da Questo è il Blog di Elena moglie e mamma celiaca

 

DSCN4747.JPG

 

Prendendo spunto da una ricetta pubblicata sulla rivista La prova del cuoco e appartenente allo Chef Christian Bertol, autore del libro "La prova del cuoco" e proprietario dell'Hotel Villa Orso Grigio a Ronzone (Tn), ho preparato con qualche minima variazione, questo strudel in doppia versione: con e senza glutine!!! In questa pagina troverete solo le foto dello strudel senza glutine .

 Per la pasta si può fare la "pasta matta" oppure si può anche usare una pasta sfoglia (con o senza glutine) o pasta fillo già pronte (in commercio la pasta fillo si trova solo glutinosa  ma ho trovato una ricetta per farla senza glutine sul sito Un cuore di farina senza glutine link, la proverò presto ) !

Per la pasta sfoglia senza glutine mi sono trovata bene con quella delle ditte Il pane di Anna e Belli e freschi.

Ma se volete provare la "pasta matta" occorrono:

  • 250 g di farina 00 (per i non celiaci) o del Il mio Mix preferito di farine senza glutine per pane  o del preparato senza glutine Mix it! DS;
  • 125 ml d'acqua;
  • 50 g d'olio di semi (io ho messo quello di girasole perchè ha un sapore neutro);
  • un cucchiaio di aceto di mele (io ho messo il succo di limone);
  • una noce di burro;
  • un pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 4 mele renette (io ho messo le melinda);
  • un cucchiaio di zucchero;
  • un cucchiaio di pinoli;
  • una noce di burro.

Facoltativa la crema alla vaniglia su cui adagiare lo strudel una volta cotto:

  • 250 ml di latte fresco intero;
  • 1/2 stecca di vaniglia (o 1 bustina di vanillina aggiungo io);
  • 3 tuorli d'uovo;
  • 70 g di zucchero;
  • 20 g di farina 00 (per i non celiaci) o del Il mio Mix preferito di farine senza glutine per pane o del preparato senza glutine Mix it! DS;
  • semini di vaniglia.

Per guarnire:

  • foglie di menta fresca quanto basta;
  • 150 g di piccoli frutti (tipo frutti di bosco);
  • zucchero a velo quanto basta.

PREPARAZIONE:

Tagliamo le mele a fette sottili o a dadini, uniamo lo zucchero, i pinoli e l'uvetta e cuociamo il tutto in una padella col burro per circa 10 minuti. Facciamo raffreddare.

 

DSCN4726.JPG

Nel frattempo, nel caso non avessimo optato per la pasta sfoglia o fillo, prepariamo la "pasta matta" impastando farina, acqua, olio di semi, aceto o succo di limone, burro e sale. Ricaviamo un panetto morbido che metteremo mezz'ora in frigorifero e dopo di che lo stenderemo sottilmente con un mattarello su un foglio di carta forno leggermente infarinato.

 

Disponiamo il composto di mele sulla sfoglia (pasta matta o pasta sfoglia, se si usa la pasta fillo si divide a metà il composto e si distribuisce ciascuna metà su 6 fogli di pasta fillo NON SPENNELLATI CON OLIO O BURRO, così facendo otterremo due strudel).

DSCN4733 Arrotoliamo la sfoglia su se stessa aiutandoci con la carta forno. Inforniamo a 200 g per 15 minuti o fino a doratura (di solito la faccio dorare sotto il grill del forno per circa 2 minuti).

DSCN4737.JPG

 

Una volta cotto lasciamo raffreddare il dolce senza coprirlo altrimenti si inumidisce e perde la croccantezza..

Per la crema scaldiamo il latte con la vaniglia. Sbattiamo i tuorli con lo zucchero, la farina. Versiamo il tutto gradatamente nel latte, portiamo il tutto a cottura senza che arrivi a bollore. Quando la crema inizia a rapprendere togliamola dal fuoco e lasciamola raffreddare.

Presentiamo il dolce stendendo sul fondo del piatto da portata la crema, adagiamoci lo strudel, guarnendolo con i frutti, la menta e lo zucchero a velo.

DSCN4748.JPG

La prossima volta lo servirò con la crema alla vaniglia, i frutti e la menta!!!  Questa volta è stata una prova, bella e buona, direi! BUON DESSERT!!!

 

 

Condividi post

Repost 0

Torta di mele senza latte e burro

Pubblicato il da facilecucinaresenzaglutine.over-blog.it

Si tratta di un dolce alle mele molto leggero in quanto non contiene grassi . Per questa ricetta ringrazio un blog francese di cui, purtroppo, non ho più l'indirizzo.

 

Ingredienti  (le quantità di farina di riso e di amido possono essere sostituite anche con 200 g di preparato di farina per dolci industriale, io ho provato in particolare il preparato Luninatura della Lunipharma ed il risultato è stato soffice soffice)

 

100 g di farina di riso g.f.

100 g di amido di mais o fecola di patate

200 g di zucchero

1/2 bustina di lievito per dolci

4 uova

vanillina o semi di vaniglia naturale (dalla bacca di vaniglia)

la buccia grattugiata di un limone biologico

2 mele golden

 

Sbattere le uova con lo zucchero.

 

Aggiungere la vanillina o i semi di vaniglia naturale estratti dall'interno della bacca con un coltello.

 

Aggiungere la buccia grattugiata di un limone.

 

Versare la farina di riso e l'amido setacciati nell'impasto e amalgamare bene.

 

Pelare le mele e tagliarle a dadini.

 

Mescolare i dadini delle mele all'impasto.

 

Versare l'impasto in una tortiera e infornare a 180° C per circa 45 minuti.

 

Sfornare e lasciare raffreddare .... e Buon appetito!!! 

 

Condividi post

Repost 0

Torta di mele a fette

Pubblicato il da facilecucinaresenzaglutine.over-blog.it

Ho aggiornato la ricetta di questa torta!DSCN4185.JPG

Questa è una ricetta Pane Angeli, adattata per tutti i gusti e le necessità alimentari.

 

Ingredienti (per i celiaci gli ingredienti non devono contenere tracce di glutine!) 

 

(per una lastra da forno 24 per 34 cm)

 

125 g burro o margarina vegetale

125 g zucchero

1 bustina di vanillina o semi estratti dalla bacca di vaniglia 

3 uova

la buccia grattugiata di un limone non trattato

1 pizzico di sale

100 g farina di riso 

53 g di amido di mais

(oppure 200 g di farina bianca 00 per i non celiaci in sostituzione della farina di riso e dell'amido di mais)

3-4 cucchiai di latte (sostituibile con latte di soia o di riso)

1 /2 bustina (2 cucchiaini) di lievito chimico 

 

 

Copertura:

500 g mele

2 cucchiai di zucchero

50 g uvetta

 

Per cospargere:

Zucchero al velo

 

 Lavorare il burro o la margarina a crema ed aggiungere gradatamente zucchero, vanillina o i semi della bacca di vaniglia, uova, limone grattato e sale.

Impastare a cucchiaiate la farina di riso e l'amido di mais alternandovi a piccole dosi il latte (di mucca, di soia o di riso) e aggiungere, per ultimo, il lievito chimico setacciato.

Usare solo la quantità di latte sufficiente per ottenere una pasta di consistenza tale da staccarsi pesantemente dal cucchiaio.

Mettere l’impasto sulla lastra del forno foderata con carta da forno e livellare bene.

Per la copertura, sbucciare le mele, levare il torsolo ed affettarle.

Mescolare le fettine di mele in una terrina con due cucchiai di zucchero e disporle sulla pasta molto vicine l’una all’altra.

Distribuirvi sopra l’uvetta lavata ed asciugata.

Cuocere per 20-25 minuti nella parte media del forno preriscaldato a 180°C.

 

Condividi post

Repost 0

Torta di mele a spicchi

Pubblicato il da facilecucinaresenzaglutine.over-blog.it

 

DSCF6648.JPG

 

 

Questa è una ricetta Pane angeli, un po' adattata al gluten free: 

Ingredienti assolutamente senza glutine

 

(per uno stampo a cerchio apribile del diametro di 24 cm)

125 g burro

125 g zucchero

1 bustina di vanillina o i semi estratti dalla bacca di vaniglia

2 uova

1 pizzico di sale

153 g di farina di riso

50 g di amido di mais

1/2 bustina (2 cucchiaini) di lievito chimico 

1 cucchiaio da tavola di latte

 

Copertura:

3 mele di media grandezza

 

DSCF6652.JPG

 

Lavorare il burro a crema ed aggiungere gradatamente zucchero, vanillina o i semi di vaniglia, uova e sale.

Impastare a cucchiaiate la farina di riso mescolata e setacciata con l'amido di mais ed aggiungere, per ultimo, il lievito setacciato.

Qualora la pasta risultasse troppo densa, aggiungere la quantità di latte sufficiente per ottenere una pasta di consistenza tale da staccarsi pesantemente dal cucchiaio.

Mettere l’impasto nello stampo imburrato ed infarinato solo sul fondo e livellare bene.

Per la copertura, sbucciare le mele, tagliarle in quarti o in ottavi, levare il torsolo, inciderne il dorso con i rebbi di una forchetta e distribuire sulla pasta, evitando che tocchino il bordo dello stampo.

Cuocere per 50 minuti circa nella parte media del forno preriscaldato a 180°C.

Condividi post

Repost 0

Torta classica alle mele

Pubblicato il da facilecucinaresenzaglutine.over-blog.it

DSCN0038.JPG

Mi piace tantissimo questa torta!!!!!!! 

 

Ingredienti senza glutine:

 

200 g di Il Mio Mix preferito di farine senza glutine per dolci morbidi  o di qualche altro Mix senza glutine che preferite (per i non celiaci va benissimo la farina 00)

 

 

150 g di zucchero

 

60 g di burro

 

1 tazzina da caffè di latte

 

220 g di mele

 

2 uova

 

Succo e scorza grattugiata di 1 limone non trattato

 

½ bustina di lievito in polvere

 

50 g di uvetta strizzata (facoltativa)

 

Vanillina o i semi estratti dalla bacca di vaniglia 

 

 DSCN0034-copia-1.JPG

Preparazione:

 

Accendete il forno a 180°  

 

Separare i tuorli dagli albumi

 

Montare i tuorli con lo zucchero

 

Aggiungere il latte, burro sciolto, il succo e la scorza del limone

 

Incorporare alla farina la vanillina o i semi di vaniglia

 

Montare i bianchi  a neve stretta

 

Incorporarli delicatamente all’impasto mescolando dal basso verso l’alto

 

Aggiungere facoltativamente 50 g di uvetta ammorbidita nell’acqua e strizzata

 

Aggiungere delicatamente le mele a dadini

 

 Versare l’impasto in una pirofila foderata con carta da forno

 

 Infornare a 180° per un’ora circa

 

      DSCN0045.JPG

      BUON APPETITO 

Condividi post

Repost 0