Bomboloni e ciambelle

Pubblicato il 31 Ottobre 2010

 

  

DSCN1092.JPGDSCN1094.JPG 

Questo è il bombolone soffice soffice che ho ottenuto con il preparato LuniNatura della Lunipharma.

 

Finalmente ho perfezionato  questa ricetta dei bomboloni e la condivido con voi .
 

Ingredienti:
per lo sciroppo di fecola di patate: 1 1/2 cucchiaio di fecola di patate; 340 ml d'acqua.
300 g di farina senza glutine per pane*;
11 g di lievito fresco o 3 g di lievito secco;
1 cucchiaino di sale;
1 cucchiaio d'olio d'oliva;
1 rosso d'uovo;
3 cucchiai di zucchero macinato fine;
la buccia di 1 limone e di mezza arancia;
vanillina consentita;
olio di arachide per friggere;
zucchero a velo;
qualche cucchiaino di marmellata.
 
Stemperare 1 1/2 cucchiaio di fecola in 340 ml d'acqua e portare ad ebollizione per 1 minuto, mescolando. Lasciare raffreddare coperto.

Mescolare il lievito con 50 g di farina, 6 cucchiai di sciroppo di fecola e 1 cucchiaio di zucchero macinato fine; si ottiene così una pasta morbida da far riposare coperta 20 minuti.

Poi si aggiungono:
250 g di farina, il sale, il resto dello sciroppo di fecola, 2 cucchiai di zucchero, l'olio, il rosso d'uovo, le buccie grattugiate del limone e dell'arancia, la vanillina.

 

 

DSCN1085.JPGDSCN1086.JPGDSCN1087.JPGDSCN1091.JPG

Primo metodo:  far lievitare per circa mezz'ora o fino al raddoppio del volume.

Scaldare l'olio in una padella antiaderente, versarvi una cucchiaiata o un mestolo di impasto lievitato, metterci sopra nel mezzo un cucchiaino di marmellata o crema pasticcera, coprire con un'altra cucchiaiata o mestolo di impasto.

Lo stesso si fa anche se non si mette la farcitura, ossia si versa una cucchiaiata sopra l'altra.

Un altro metodo: versare in uno stampo di latta foderato con carta forno una cucchiaiata di impasto, un po' di farcitura e sopra un'altra cucchiaiata di impasto, far lievitare per circa mezz'ora e poi capovolgere lo stampo nell'olio caldo.

 

 

 DSCN0924DSCN0926DSCN0929DSCN0810.JPG

Per fare delle ciambelle si possono prendere degli stecchini (che si usano per gli spiedini) alle cui estremità inseriamo delle palline di carta stagnola. Una volta che l'impasto è stato capovolto, infiliamo nel centro la pallina e premiamo per creare il buco della ciambella; prima di girarla, togliamo lo stecchino, a volte rimane la pallina nella ciambella, non importa, la toglieremo una volta tolta dalla pentola.

Infine far dorare da ambo le parti, scolare su un foglio di carta assorbente, lasciare intiepidire e spolverare con zucchero a velo.

Oppure la cottura in forno: si può mettere l'impasto anche in stampi di latta (quelli da muffins) rivestiti di carta forno, si cuociono per 25 minuti circa in forno preriscaldato a 180°, però in questo caso la farcitura bisogna aggiungerla una volta cotti ed intiepiditi: si tagliano a metà, si farciscono e si richiudono.

 

 

DSCN0934Possiamo rivestire le ciambelle con cioccolato fuso e i classici bomboloni con zucchero a velo!
 
* Per farina senza glutine, uso i miei mix casalinghi di farine senza glutine che trovate nel mio blog, in particolare l'ultimo pubblicato Il mio Mix preferito di farine senza glutine per pane e per dolci , oppure mi trovo bene anche con questo Mix di farine già pronte: 100 g di farina Biaglut senza latte, 100 g di farina Schar, 100 g di farina Farmo, preferisco mischiare queste marche perchè noto che il risultato perde il retrogusto che spesso si sente nei prodotti senza glutine, oppure uso solo il Preparato per pane Luninatura della Lunipharma. 

Scritto da facilecucinaresenzaglutine.over-blog.it

Con tag #Ricette dolci a pasta morbida

Repost 0
Commenta il post