Dolce tipo Pandoro senza glutine

Pubblicato il 23 Dicembre 2012

 

DSCN0093

Dopo qualche anno di prove ho raggiunto l'obiettivo , un pandorino soffice soffice e ben lievitato dal gusto molto vicino a quello del Pandoro glutinoso. Si mantiene soffice anche nei giorni successivi alla sfornata; al quarto giorno consiglio di scaldarlo  per pochissimi minuti in un fornelletto per brioche o per un minuto nel forno microonde, così che i grassi incorporati si sciolgano e il dolce torni ancora morbido.

 

DSCN0096.JPG

Ho preso spunto dalla ricetta pubblicata sul sito della ditta Farmo (vedi link).

L'ho seguita riducendo le dosi e utilizzando il Mix di Farina per pane Farmo ed ho ottenuto un dolce morbidissimo, però la ditta potrebbe in futuro cambiare la composizione del Mix, quindi ho rifatto il Pandorino usando il  Mix per dolci morbidi che trovate qui http://facilecucinaresenzaglutine.over-blog.it/article-il-mio-mix-preferito-di-farine-senza-glutine-per-dolci-morbidi-102975421.html : il risultato è un pandorino che si mantiene soffice più a lungo.

La ricetta della ditta Farmo richiede il burro di cacao, ho fatto una ricerca su Internet, lo avevo anche trovato ma dato il prezzo elevato, in alternativa ho pensato di ricorrere al cioccolato bianco che contiene, appunto, come ingrediente principale il burro di cacao.

Lo stampo per pandoro lo potete trovare nei migliori negozi di casalinghi, oppure da Medagliani a Milano (vedi link).

DSCF6042

GUARDATE COME È SOFFICE QUESTO PANDORINO

DSCF6046

Ecco la ricetta:

Per il Preimpasto:

Mescolate bene tutti gli ingredienti e lasciate lievitare, coperto, l'impasto ottenuto in un luogo caldo per circa 40-50 minuti.

Ingredienti:

 DSCN0084.JPG

DSCN0086.JPG

Lievita bene e non si sgonfia!!!

Preparazione:

  1. Sciogliamo a bagnomaria la margarina o il burro col cioccolato bianco e lasciamoli intiepidire.
  2. Versiamo in un'impastatrice elettrica il Preimpasto, il Mix di farine, l'acqua ed il sale. Impastiamo dapprima per 5 minuti alla prima velocità e poi per altri 5 minuti alla media velocità.
  3. Aggiungiamo all'impasto precedente lo zucchero, i tuorli e gli aromi e impastiamo per 5 minuti alla media velocità.
  4. Versiamo il composto di margarina e cioccolato bianco ormai intiepiditi nell'impastatrice ed impastiamo di nuovo per 5 minuti.
  5. Imburriamo uno stampo da pandoro alto circa 14 cm con un po' di margarina o burro e cioccolato bianco fusi (io non l'ho infarinato).
  6. Versiamo il composto nello stampo (io di solito ne trattengo 3 o 4 cucchiai che verso in una piccola formina, per evitare di riempire troppo lo stampo da pandoro) e lasciamolo lievitare coperto con un foglio di pellicola fino al raddoppio del volume in un luogo caldo (circa 4 ore).
  7. Riscaldiamo il forno a 200°. Inforniamo lo stampo per circa 45 minuti o comunque fino a doratura del composto.
  8. Una volta cotto lasciamolo nel forno spento per circa 10 minuti, poi lo togliamo dal forno e lo facciamo raffreddare.
  9. Quando sarà freddo. Lo togliamo dallo stampo e lo gustiamo con lo zucchero a velo!!!  

 DSCN0087.JPG

 Non si è sgonfiato nemmeno dopo la cottura in forno!

DSCN0097.JPG

Scritto da Questo è il Blog di Elena moglie e mamma celiaca

Con tag #Dolci natalizi

Commenta il post