Dado vegetale fatto in casa

Pubblicato il da Questo è il Blog di Elena moglie e mamma celiaca

DSCN0805.JPG

 

È da qualche tempo che preparo questo dado vegetale seguendo una ricetta trovata su Internet e che ho leggermente modificata secondo il mio gusto. Prima di allora mi era sempre sembrata un'impresa, ed invece !  Mi trovo benissimo, ne preparo il triplo delle dosi, lo dispongo in 3 piccole pirofile che poi sistemo in frizer. Appena me ne serve qualche cucchiaino, è semplicissimo servirsene soprattutto perchè contenendo un poco d'olio il composto rimane morbido anche da "surgelato".  

L'idea di riprodurlo in casa mi è scaturita dal fatto che spesso i dadi industriali contengono degli insaporitori, per esempio il glutammato. Ma che necessità ci sarebbe di aggiungere sapore a ciò che già sapore ha se non quella di coprire eventuali imperfezioni nella qualità dei prodotti ai quali viene aggiunto il glutammato, anche se non sempre è così.

Il dado fatto in casa vegetale o di carne mantiene vivo il sapore dei suoi ingredienti oltre al sapore del sale ovviamente. Io preferisco il dado vegetale, ne aggiungo un cucchiaino a tutti i piatti per quattro porzioni che cucino, siano essi di carne, di pesce o di verdure,  quando li gusto assaporo tutto il gusto delle verdure.

Questa è la ricetta base che mi ha ispirata link, talvolta una verdura la sostituisco con un'altra di stagione, come consigliato da ci_polla link che troviamo anche qui link.

 

 

INGREDIENTI

  • 2 GAMBI DI SEDANO
  • 2 CAROTE
  • 1 CIPOLLA
  • 1 POMODORO (SE DI STAGIONE)
  • 1 ZUCCHINA (SOSTITUIBILE DURANTE L'INVERNO CON UN PEZZO DI ZUCCA)
  • 1 SPICCHIO D'AGLIO
  • QUALCHE FOGLIA DI ERBE AROMATICHE DI STAGIONE (ROSMARINO, BASILICO, SALVIA, ....)
  • 1 CIUFFO DI PREZZEMOLO
  • 1 CUCCHIAIO D'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
  • 200 G DI SALE GROSSO
  • 30 G DI VINO BIANCO 

PREPARAZIONE

  1. Frullate tutte le verdure e versatele in una pentola in acciaio inox a bordi alti.
  2. Aggiungete l'olio, il sale grosso ed il vino.
  3. Amalgamate tutto per bene.
  4. Cuocete coperto a fuoco lento per 30 minuti.
  5. Lasciate intiepidire e poi omogeneizzate con un tritatutto ad immersione.
  6. Cuocete ancora un po'  per asciugare la restante acqua di cottura.
  7. Trasferite il dado vegetale così pronto in una pirofila di vetro che disporrete in frigorifero per una settimana oppure in frizer fino ad esaurimento.

 E IL VOSTRO DADO DI VERDURA È PRONTO

 

 

 

Con tag Dadi casalinghi

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post